venerdì 24 luglio 2009

Fuoricorso di Giurisprudenza vs Berlusconi (e gli obblighi della popolazione durante il G8 a L'Aquila)




cliccare per ingrandire

Dopo gli audiolesi ecco una nuova tipologia intenta ad attaccare con argomenti forti il premier Berlusconi, me lo immagino: il tipico studente sinistroide al primo anno fuoricorso di giurisprudenza.
Tre anni sono già passati, non più di 6 esami dati, ma ha partecipato a tutta la frizzante ed utile vita politica dell'asilo (a no, dell'università, mi confondono sempre tutti quei pennarelli che usano per gli striscioni delle manifestazioni). Torna a casa tardi, si toglie i suoi vestiti di marche alternativo-ribelli e si infila da solo nel suo lettuccio.
Mentre pensa se il giorno dopo sia il caso di riaprire per la quarta volta i libri di diritto romano o di andare a finire quella briscola al bar dell'università, il suo cervello si stimola e per partenogenesi nasce questa idea:
l'idea è fotografare un foglio stampato (perché l'oggetto materiale ha una forza intrinseca...e quindi lo fotografa...) e farlo circolare su facebook.
Il parto è stato ovviamente difficile ed ha lasciato dei segni:
- alcuni errori banali: punteggiatura scorretta / che in occasione nei giorni... / basette ed altre decorazioni comprese.
- la legge 401 9 novembre 2001 non tratta di quanto scritto sotto e soprattutto secondo l'autore dell'ideona la legge 401 dovrebbe prevedere il terremoto ed il G8 a L'aquila con 8 anni di anticipo.
- infine per i trasgressori delle norme stile ritorno al futuro sarà applicata una tremenda legge misteriosa: la legge senza numero promulgata di domenica 24 febbraio 2008.

Ecco, all'autore di questa bella idea che contribuirà sicuramente a mettere in difficoltà Berlusconi do il suggerimento di andare a.........

2 commenti:

  1. ahahhahha consiglio di andare a Cepu ahahahah

    RispondiElimina
  2. Billy Pilgrim7 agosto 2009 13:01

    Mio dio, geniale.
    A me fa morire "artl.", tra le altre cose.

    RispondiElimina

Dimmelo