venerdì 6 novembre 2009

I rumeni rubano il Rap Rumeno a Spitty Cash



E' sempre un giorno triste quando ci accorgiamo che il detto Homo homini lupus non è solo memoria del ginnasio ma è cruda attualità. Se questo video vi ha lasciati indifferenti, se questi giovani vi sembrano incomprensibili nella loro cantilena rap, questo posso capirlo, ma se pensate di sbarazzarvi di questo rumore fastidioso trattandolo come un'inutile espressione di due esseri minorati allora sbagliate, perché sarete loro complici:
Degli immigrati rumeni vengono in Italia per rubare il lavoro non solo a noi Italiani, ma anche agli altri rumeni. Questo è gravissimo, e voi come potete impegnarvi? La prima cosa da fare è cercare di capire chi sono e la seconda è capire cosa fanno in Italia.

Chi sono questi due fastidiosi personaggi?
Sono un gruppo hippop rumeno chiamato Mother 'n' Father, composto dai rapper Remus e Samir; insieme a Josef e Snoop Dogg (un improbabile rumeno negro) formano una gruppo più ampio, una sorta di banda (crew in gergo hippop) che si chiama www.romania.org, un chiaro riferimento al loro paese d'origine ed a internet, luogo di svago ma anche luogo di pericolo dove i giovani ormai si smarriscono quotidianamente all'insegna della promiscuità sessuale e della confusione tra vittime e carnefici. Traffici, crimini, volgarità, droghe virtuali e prostituzione per una ricarica telefonica, questa è solo la prima delle due realtà di questo gruppo hippop. La seconda è formata da bande, crew, rapper, hippop. Una terminologia che a noi Italiani, figli di poeti e navigatori e popolo amante del bel canto non dice nulla, vi basti sapere che questi rapper appartengono alla stessa disgraziata cultura dei vandali che nelle nostre piazze, riconosciute da tutti come le più belle del mondo, insozzano i monumenti con le loro firme (traq in gergo), scrivono parole indecenti ed illeggibili sui muri delle vostre case, rovinano i treni con scarabocchi che costano centinaia di migliaia di euro all'anno in pulizia da parte delle Ferrovie (soldi ovviamente sottratti al miglioramento del servizio, scarabocchi che vi costringono in vagoni vecchi e malfunzionanti).

Cosa ci fanno questi due personaggi in Italia?
Sono venuti a rubare il rap rumeno a Spitty Cash, e per di più lo rubano in Italiano; oggi approfittano delle difficoltà creative di un loro connazionale, ma domani? Cosa faranno con gli artisti Italiani? Ci hanno già rubato Edoardo Vianello, la vecchia fattoria e l'Inno di Mameli, certo, è roba di poco conto, ma domani questi rapper rumeni tenteranno di mettere le loro mani sul nostro orgoglio nazionale, Eros Ramazzotti e Laura Pausini, ma noi uniti glie lo impediremo!



Italiani! Siete pronti a difendere la vostra italianità in pericolo*? Siete pronti a sacrificarvi per i vostri valori, i valori di noi tutti, i valori che ci rendono Fratelli D'Italia? Vi chiedo di pensare per un attimo ai nostri eroi...abbiamo pianto per loro, abbiamo gioito, ci siamo stretti a loro col pensiero, sono emozioni che hanno fatto battere il cuore a tutti i veri Italiani, ed ora pensate a noi senza questi ricordi che ci accomunano, senza gli abbracci che ci stringono, senza il pensiero rivolto unanime ai nostri eroi, ai nostri angeli azzurri, noi senza loro e loro senza noi ed oggi non avremmo la Coppa del Mondo stretta tra le nostre mani. Le nostre canzoni Italiane sono questo, sono la gioia in quello stadio, nelle nostre case, nelle piazze, sono il nostro respiro, e SanRemo è la nostra aria, difendiamo la nostra aria dai rumeni che vogliono respirarcela.!

Vi siete ritrovati trepidanti con la mano sul cuore che batteva?
Siete arrivati a leggere fin qui in ritardo perché con la mano sul cuore non potevate scorrere la pagina fino in basso? Avete confidato nel proverbiale genio italico che avrebbe risolto anche questo problema?
Siete degli idioti. Cancellate questo sito dai vostri Preferiti.

Ps:
Questo video è una parodia, ed i due ragazzini sanno fare rap.

*Abbiamo perso troppo, troppo, troppo.


Iscrivetevi alla pagina Facebook per avere contenuti extra e rimanere aggiornati. Su Youtube spiego in modo semplice cose complicate, giuro. Su Instagram ho un atlante liquido simmetrico e se non avete idea di cosa sia va bene così, neanche io lo so. Seguite qui tutti i miei progetti (se vi annoiate ci sono tante foto strane in bianco e nero). Se non ti iscrivi sbacco botilia e amazo familia

10 commenti:

  1. ma ti sei reso conto che sono italiani e stanno prendendo in giro i rumeni?...ok modifico il mio commento :) sono arrivato solo ora alla fine del testo :)

    RispondiElimina
  2. Mamma mia tutto il vostro discorso sfocia nel nazionalismo...parole troppo crude per una canzone che voleva solo divertire....

    RispondiElimina
  3. sarai normale ??? primo quei 2 sono degli italiano , secondo ...tu devi avere qualche sentimento di rabbia soppresso nei confronti dei rumeni -.-

    RispondiElimina
  4. come minimo anonimo è rumeno, nazionalismo o no quest'italia si deve svegliare, basta i sopprusi e violenze da parte di romeni basta! Arriverà il giorno che noi italiani ci romperemo le palle e vi prenderemo tutti a calci nel culo.

    RispondiElimina
  5. ma perchè non leggete fino alla fine razzisti mentecatti?

    RispondiElimina
  6. ahahah chai stile e la gente fa pena...ma leggete capre!

    RispondiElimina
  7. Fenomenale.
    Mi chiedo solo come ti sia riuscito di reggere fino alla fine. Il che però ha dato i suoi frutti.
    Complimentoni!

    RispondiElimina
  8. anonymous ti stimo

    RispondiElimina
  9. Remus è rumeno. Poi non è una presa per il culo ai rapper rumeni in Italia, non capite veramente un cazzo. Ragazzini fascisti che fanno di tutto l'erba un fascio. TLC

    RispondiElimina

Dimmelo