martedì 25 gennaio 2011

I tagli alla cultura



I tagli alla cultura avevano, già nel 2009, toccato il FUS (fondo unico per lo spettacolo).
Vorrei segnalare tre interessanti contributi, da considerare come tre strumenti in più per non protestare monoliticamente contro i tagli:

Un'inchiesta di Report fatta nel 2004 che illustra come i fondi del FUS sono distribuiti nel mondo del cinema.

Un articolo interessante scritto da Matteo Bordone, interessanti anche alcuni commenti.

Un articolo di Baricco su Repubblica (e relativa risposta) con due proposte a favore dei tagli da reinvestire altrove.

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmelo