giovedì 21 febbraio 2013

3 motivi per votare FARE e 3 per non votarlo


Fare per fermare il declino (Giannino)

- E' un movimento fondato da esperti in campo economico, in un momento delicato come questo è sicuramente un punto di forza.
- E' l'unico partito liberale che ha nel proprio programma proposte liberaliste.
- Incarna le idee di cambiamento liberale che gli altri partiti di centro-destra millantano.

- Fare non è alleato con Berlusconi ed il PDL, ma Giannino in passato non è stato così severo con Berlusconi come lo è ora in campagna elettorale, questo non può non far storcere il naso, perché è evidente dal lontano 1994 quanto Berlusconi sia lontano dalla rivoluzione liberale promessa.
- E' un partito piccolo, con una sovraesposizione di attenzioni mediatiche che non saranno corrisposte da altrettanti voti.
- Oscar Giannino, leader del partito, ha rimediato una pessima figura a pochi giorni dal voto, anziché assumersi le proprie responsabilità e dimettersi,  ha fatto solo la seconda delle due cose che ci si aspettava da chi ha tra i propri valori la trasparenza (dimettersi, in Italia, è comunque un gesto degno di nota).

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmelo