domenica 28 gennaio 2018

I migliori pezzi tamarri del rap italiano

In Italia il rap si è sempre evoluto con un po' di ritardo, oggi si può dire che sia un genere maturo anche da noi. Per essere maturo ha dovuto attraversare la sua adolescenza ed accettare il fatto che tra le tante cose poteva e doveva anche essere ignorante e tamarro. Va bene la faccio breve ed arriviamo subito alle immagini che non so più leggere e scrivere:

Achille Lauro & Boss Doms vs Drake - Hotline Drin / cit. "A Roma tutti hanno il suo cell oooh, Tutti e pure io ce l'ho, So dove la prendo, So dove la portano"

Karkadan x Cairo Imbonati - Giuro Wallah /cit. "Non siamo quelli di Piazza Vetra, La terza G non vende la merda"

Jamil - Scarpe da pusher /cit. "Certe cose non le dico nel CD, Che gli infami frà ti ascoltano pure qui, La metà di chi frequento: arabi, Davvero poca gente nata qui"

Non possono mancare i Club Dogo, è grazie a loro se il rap italiano è arrivato in tutti i palazzi, vai:
Ragazzo della piazza - ft. Ensi /cit. "Sono cresciuto tra i cazzo vuoi, Quanto vuoi, Thc, 20 g, Motorini, Bella lì, Levis jeans, C'est la vie"
Ragazzi fuori - ft. Karkadan /cit. "I miei frà hanno una para nuova, Non farsi legare nei film di Raoul Bova"
Sempre in giro - ft. Vincenzo /cit. "Mi trovi a Milano tra gli scheletri nell'armadio, In tele con Super Mario con le Air Max 90, O in Circonvalla col T-MAX a 190"
Ed infine il pezzo che fa un 360° tra autocitazioni ed autoironia e diventa tamarro²: Minchia Boh /cit. "Arriviamo per spaccare tutto, Siamo in tanti e vi facciamo brutto, Su una ruota lungo tutto il viale, Abbronzati con il trifacciale, Quando arrivo devi farmi passare, Perché ho il booster con il differenziale"

Guè Pequeno - R.E.B. /cit. "Dietro di me i miei fratelli col Moncler tarocco, Devi farci entrare tutti quanti in blocco, Voglio soltanto un po' di Moet&Chandon, E dopo schiacciare come fa Lebron"
Enz Benz ft Guè Pequeno - Murcielago /cit. "Su sti rapper faccio le aperture come ad Ibiza, Tu porta fuori la tua tipa a mangiar la pizza"
Ma il meglio dell'ego-trip di Guè è il remix di Lamborghini (che cita il video Per la gente, quello con la Lamborghini nera, e fa cantare Elettra Lamborghini) Guè Pequeno - Lamborghini (RMX) ft. Sfera Ebbasta, Elettra Lamborghini /cit. "La sua pussy era così stretta, Tipo dove inserisci moneta, Il mio swag è di un altro pianeta, Pistola e lenzuola di seta"

Marracash & Guè Pequeno - Scooteroni RMX ft. Sfera Ebbasta /cit. "Coppia di campioni, Coppa dei campioni, Wroom Wroom Scooteroni, Sgaso sopra di te sopra di te rispetta i campioni, Wroom Wroom Scooteroni, Scoo Scooteroni"


Iscrivetevi alla pagina Facebook per avere contenuti extra e rimanere aggiornati. Su Youtube spiego in modo semplice cose complicate, giuro. Su Instagram ho un atlante liquido simmetrico e se non avete idea di cosa sia va bene così, neanche io lo so. Seguite qui tutti i miei progetti (se vi annoiate ci sono tante foto strane in bianco e nero). Se non ti iscrivi ti tiro gli schiaffi a due a due finché non diventano dispari.

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmelo